Da Carracci a De Chirico – Capolavori della Collezione Croff di Ivrea

Il catalogo della mostra (Museo Accorsi, 29 gennaio – 30 maggio 2010) presenta la collezione dell’industriale milanese Abdone Croff (1893-1946) che mise insieme, fra la metà degli anni ’30 e il 1946, anno in cui morì tragicamente, un’importante collezione d’arte. La raccolta comprende una cinquantina di dipinti e disegni, fra i quali alcuni capolavori di Giovanni del Biondo, Neri di Bicci, il Bergognone, Annibale Carracci, Filadelfo Simi, Pietro Annigoni, Xavier e Antonio Bueno, Giorgio De Chirico. La collezione, pervenuta nel 2003 per donazione della signora Lucia Guelpa al Comune di Ivrea, illustra un frammento di storia del collezionismo italiano della prima metà del Novecento e costituisce un significativo contributo per la storia dell’arte italiana. 

  • A cura di: A. Cifani – F. Monetti
    Editore: Umberto Allemandi & C., Torino, 2010
  • ESAURITO