Museo Accorsi – Ometto: Viaggio nelle collezioni

Il Museo Accorsi – Ometto apre a Torino nel 1999 grazie a Giulio Ometto, che ha dato vita al grande sogno di Pietro Accorsi.
Il Museo è stato allestito seguendo scelte e criteri che rispecchiano il gusto di chi lo ha immaginato; presenta 27 saloni e oltre 3000 opere tra quadri, ceramiche, mobili, arredi, cristalli, tessili, statue, arazzi, provenienti dalle collezioni dei due antiquari.

Questo volume rappresenta un itinerario fotografico nelle sale del Museo, mettendo in evidenza i capolavori, le collezioni di oggetti, i quadri e gli arredi più rappresentativi.

  • A cura di: Fondazione Accorsi – Ometto
  • Editore: Silvana Editoriale, Milano, 2010
    144 pagine, rilegato, numerose ill. a colori
  • ESAURITO